Attribuire un doppio cognome ad un neonato

Anche il Comune di Civitavecchia si sta adeguando alla sentenza della Corte Costituzionale n. 286 del 21 dicembre scorso, la quale ha sancito definitivamente la possibilità di attribuire al neonato il cognome materno in aggiunta a quello paterno.

Qualora fosse volontà di entrambi i genitori approfittare di questa possibilità, al momento della nascita dovranno entrambi firmare una dichiarazione congiunta davanti all’ostetrica o al Medico Ostetrico, con allegata fotocopia del documento, insieme all’attestazione di assistenza al parto, che dovrà essere consegnata all’Ufficiale di Stato Civile o alla Direzione Sanitaria, ove è avvenuto il parto.

Laddove invece non ci fosse accordo tra i genitori su questo punto, verrà attribuito solo il cognome del padre. Nel caso di non riconoscimento del padre, verrà attribuito quello della madre.

La modulistica necessaria è già disponibile presso l’Ospedale San Paolo oltre che presso i Servizi Anagrafici, in Piazzale Santarelli, Campo dell’Oro. Inoltre è stata pubblicata sul sito internet istituzionale del Comune di Civitavecchia.

Responsabile del Procedimento: Ufficiale dello Stato Civile per le dichiarazione presso tale ufficio Comunale :   Arduini Danilo – Renzani Simonetta – Parla Maria Rita;

Per le dichiarazioni effettuate nei primi tre giorni presso la Direzione Sanitaria la responsabilità del Procedimento è dei Delegati dal Direttore Sanitario.

Orario di apertura al Pubblico:
Lun – mer – ven- : dalle ore 09,00 alle ore 12,00
Mart. – Gio: dalle ore 10,00 alle ore 12,00 – pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17, 30.