Dove e quando sposarsi (rito civile)

Per quanti scelgono di contrarre matrimonio con rito civile è possibile scegliere una delle location attualmente nella disponibilità dell’Amministrazione Comunale.

Gli spazi a disposizione sono complessivamente sei ed in particolare:

Aula Consiliare R. Pucci (sede comunale Piazza Guglielmotti);
ex Aula Consiliare Luigi Calamatta (sede comunale Piazza Guglielmotti);Anagrafe (Piazzale Santarelli snc);
Chiesa di San Giovanni di Dio (Piazza Calamatta);
sala della Biblioteca Comunale (Piazza Calamatta);
Sala Mafalda Molinari della Cittadella della Musica (Via Gabriele D’Annunzio).

Per la celebrazione di matrimoni si è proceduto alla redazione di un apposito Regolamento, che è possibile consultare in merito a tutti i dettagli su luoghi, orari e tariffe.

In particolare è prevista la possibilità di sposarsi durante il regolare orario di servizio del personale comunale, oppure al di fuori dello stesso, con conseguente differenza di costi.

E’ considerato in orario di servizio l’evento celebrato negli orari previsti dalla seguente tabella

Giorno Dalle Alle Dalle Alle
Lunedì 9.00 13.00
Martedì 9.00 13.00 16.00 17.30
Mercoledì 9.00 13.00
Giovedì 9.00 13.00 16.00 17.30
Venerdì 9.00 13.00

Per celebrazioni entro questi orari non è dovuto alcun contributo al Comune se la cerimonia si svolge presso la sede comunale (Aula Pucci o Aula Calamatta) o presso l’Anagrafe. Al di fuori dei suddetti orari (dal lunedì al venerdì olre gli orari di servizio o il sabato, comunque non la domenica) occorre considerare la seguente tabella relativamente ai costi:

Tipologia Dal lun. al ven. Sabato
Residenti € 100,00 € 170,00
Non residenti € 150,00 € 220,00

Per quanto concerne invece i matrimoni celebrati nella cornice suggestiva della Cittadella della Musica o la Chiesa di San Giovanni di Dio, visto il particolare pregio delle strutture, sono stati redatti degli appositi disciplinari con i quali sono state fissate regole e costi di utilizzo.

In particolare per l’utilizzo delle due strutture è previsto il pagamento di costi fissi (comprensivi di pulizie e consumi), oltre al versamento di una cauzione e all’accensione di una polizza assicurativa per la responsabilità civile contro terzi con massimali differenti, secondo lo schema che segue:

Struttura Costo Massim. polizza Cauzione Disciplinare
Cittadella della Musica € 300 + IVA € 250.000 € 1000 FILE
Chiesetta di San Giovanni di Dio € 300 + IVA € 250.000 € 1000 FILE