Imposta di soggiorno

COSA E’ L’ IMPOSTA DI SOGGIORNO

Con deliberazione del Commissario Straordinario n. 70 del 24/04/2014, il Comune di Civitavecchia ha istituito l’Imposta di Soggiorno e approvato il relativo Regolamento. L’imposta decorre dal 01/07/2014 e per il periodo che va dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno.
L’imposta di Soggiorno è l’imposta a carico di coloro che pernottano nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Civitavecchia, come individuate dalle leggi regionali in materia di turismo.

CHI PAGA L’IMPOSTA

Tutti coloro che pernottano in strutture ricettive presenti sul territorio Comunale fino a un massimo di 3 giorni consecutivi e che non risultano residenti nel Comune di Civitavecchia.

L’imposta è versata al gestore della struttura, che ne rilascia quietanza.

CHI E’ ESENTE

Sono esenti dal pagamento dell’imposta di soggiorno i seguenti soggetti:

Iscritti anagrafe di Civitavecchia

Minori entro il 12^ anno

Soggetti in terapia presso strutture del comune

Accompagnatore di soggetto in terapia

Entrambi i genitori accompagnatori di malati

Volontari in manifestazioni o situazioni di emergenza

Forze di polizia e vigili del fuoco in servizio

Persone con disabilità evidente o certificata

Per fruire dell’esenzione, è necessario compilare apposito modulo disponibile presso la struttura ricettiva.

QUANTO SI PAGA

 L’imposta di soggiorno è determinata per persona e per pernottamento per un massimo di 3 giorni consecutivi ed è articolata in maniera differenziata tra le strutture ricettive di seguito indicate, in modo da tener conto delle caratteristiche e dei servizi offerti dalle medesime.

Dall’Anno 2014 le tariffe sono le seguenti:

STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE

IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO

Alberghi a 5 stelle

€ 3,00

Alberghi a 4 e 3 stelle

€ 2,00

Alberghi a 2 e 1 stella

€ 1,80

Residenze turistiche alberghiere

€ 2,00

 

STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE

IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO

Case e appartamenti per vacanze

€ 2,00

Case per ferie

€ 2,00

Affittacamere e Bed & breakfast

€ 1,50

Campeggi

€ 1,50

 

ATTIVITA’ AGRITURISTICHE

IMPOSTA PER PERSONA PER PERNOTTAMENTO

Agriturismi

€ 1,50

INVIO TELEMATICO DELLE DICHIARAZIONI

L’Amministrazione Comunale ha promosso, il 20 marzo 2018 presso la Casa comunale, sala Calamatta, un incontro per presentare a tutti gli operatori del settore turistico ricettivo, la nuova modalità telematica di gestione dell’imposta di soggiorno. Presenti per l’occasione tecnici rappresentanti della società TCS che hanno spiegato nel dettaglio gli adempimenti telematici richiesti ai gestori attraverso l’utilizzo del portale “https://imposta-soggiorno.com/civitavecchia/“. Pertanto le dichiarazioni trimestrali dovranno essere inviate esclusivamente tramite l’utilizzo del portale telematico.

COSA DEVE FARE IL GESTORE

I gestori delle strutture ricettive sono tenuti a:

  • informare, in appositi spazi, i propri ospiti dell’applicazione, dell’entità e delle esenzioni dell’imposta di soggiorno;
  • provvedere al relativo incasso dell’imposta da parte di coloro che sono tenuti al pagamento, rilasciandone quietanza, emettendo una ricevuta nominativa al cliente (conservandone copia) oppure inserendo il relativo importo in fattura/ricevuta fiscale, ed al successivo versamento al Comune di Civitavecchia delle somme incassate nei tempi previsti;
  • richiedere le credenziali di accesso al portale “https://imposta-soggiorno.com/civitavecchia/” tramite richiesta mail a funzionario.tributi@comune.civitavecchia.rm.it e/o chiamando l’Ufficio Tributi Imposta di Soggiorno ai seguenti nn. Telefonici 0766590015 – 0766590016;
  • l’applicativo web_based deve essere utilizzato per l’invio delle dichiarazioni trimestrali e del modello 21 di riepilogo annuale;
  • comunicare al Comune di Civitavecchia trimestralmente, entro quindici giorni dalla fine di ciascun trimestre solare (con scadenze: 15 aprile – 15 luglio – 15 ottobre – 15 gennaio), mediante accesso al portale telematico suindicato, inserendo, in modo univoco, i seguenti dati anche se negativi:
    • il numero degli ospiti che hanno pernottato, su base mensile;
    • il numero di pernottamenti imponibili soggetti all’imposta, su base mensile;
    • il numero di soggetti esenti dal pagamento e la relativa motivazione;
    • l’imposta dovuta come calcolata dal sistema e gli estremi del pagamento effettuato;
    • versare, entro quindici giorni dalla fine di ciascun trimestre solare (15 aprile-15 luglio-15 ottobre-15 gennaio), così come calcolate dal sistema informativo, le somme riscosse dagli ospiti per non incorrere nelle sanzioni amministrative e penali previste;trasmettere al Comune la dichiarazione annuale Mod 21, entro il 31 gennaio di ciascun anno, presentato esclusivamente in copia originale, debitamente compilata e sottoscritta dal gestore (titolare/legale rappresentante) della struttura ricettiva:
  1. consegnandolo direttamente presso il Protocollo Generale del Comune di Civitavecchia sito in Piazzale Pietro Guglielmotti, 7 (aperto dal Lunedi’ al Venerdi’: 9:30 – 12:00 e il Martedì e giovedì anche 15:30 – 17:30;

  2. oppure inviandolo tramite posta raccomandata, sempre in copia originale compilata e sottoscritta dal Gestore, al seguente indirizzo: Comune di Civitavecchia – Servizio Servizi Tributari – Imposta di soggiorno – Piazzale Pietro Guglielmotti, 7– 00053 Civitavecchia;

  3. solo per chi è dotato di Firma Digitale l’invio del Mod.21, sottoscritto con suddetta firma digitale, può essere effettuato tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: comune.civitavecchia@legalmail.it ;

ATTENZIONE: NON è ammesso l’invio del Conto della gestione tramite fax o posta elettronica.

PAGAMENTI

Il versamento al Comune di Civitavecchia dell’imposta di soggiorno riscossa, è effettuato con le seguenti modalità:

– SERVIZIO TESORERIA CONTO CORRENTE POSTALE N. 50874007
IT 03 N 07601 03200 000050874007 INTESTATO Al Comune di Civitavecchia;

– TESORERIA COMUNALE INTESA SAN PAOLO S.p.A.
IT 73 R 03069 39042 100000046016

riportando nella causale dei versamenti la denominazione della struttura ricettiva, il periodo di competenza dei pagamenti.

SANZIONI

Sono previste sanzioni a carico dei gestori (e degli ospiti) per i casi di inottemperanza agli obblighi di cui sopra, così come indicato nel Regolamento Comunale.

INFORMAZIONI

L’utilizzo completo del sistema WEB_BASED vi consente, con un’unica registrazione dell’anagrafica cliente, di rispettare:

1) gli adempimenti comunali per la dichiarazione trimestrale e riversamento delle somme introitate in qualità di Agenti Contabili Responsabili degli obblighi tributari (con scadenze: 15 aprile-15 luglio-15 ottobre-15 gennaio);

2) presentazione e compilazione automatica annuale del modello 21 in qualità di Agenti Contabili Responsabili degli obblighi tributari (da presentare entro il 30 Gennaio di ogni anno per l’anno precedente su modello ministeriale conforme approvato con D.P.R. 194/1996);

3) predisposizione del file da inserire nella “scheda alloggiati” entro 24 ore dall’arrivo degli ospiti, attraverso il Portale Web Alloggiati della Polizia di Stato;

4) predisposizione del file da inserire nel sistema di raccolta dati regionali (RADAR).

Per altre informazioni potete contattare:

Comune di Civitavecchia – Ufficio Tributi
Telefono 0766/590015 – 0766590016
Email funzionario.tributi@comune.civitavecchia.rm.it

Orari di apertura al pubblico: dal lunedì al mercoledì dalle ore 09,00 alle 12,00 ed il giovedì dalle ore 15 alle ore 17,00.

Modello 21 – Conto di gestione
Dichiarazione esenzione tassa di soggiorno
Omesso versamento tassa di soggiorno (modello per il gestore della struttura)
Omesso versamento tassa di soggiorno (modello per l’ospite)
Omesso versamento tassa di soggiorno (modello per l’ospite in inglese)