Gestione del servizio di bike sharing, pubblicato un avviso

E’ stato pubblicato nella sezione “Avvisi Pubblici” del sito istituzionale l’avviso pubblico finalizzato a all’individuazione di soggetti interessati alla gestione del servizio di bike sharing a postazione fissa in via sperimentale per tre anni.

Il bando ha l’obiettivo di raccogliere proposte di gestione da parte di operatori del settore, le quali saranno valutate da una apposita commissione tecnica, allo scopo di individuare i soggetti da invitare ad una successiva gara che si svolgerà nell’ambito del mercato elettronico per la pubblica amministrazione, in base ai principi di trasparenza e parità di trattamento.

Possono partecipare al bando tutti gli operatori economici pubblici o privati organizzati sotto forma di ditta individuale o di società, singole o in raggruppamento o consorzio che siano in possesso dei requisiti morali e che possano dimostrare le proprie capacità tecniche oltre che economico finanziarie.

Le domande dovranno essere compilate utilizzando il modulo allegato al bando e dovranno essere complete di tutte le informazioni richieste, incluse le caratteristiche dei mezzi, che dovranno essere non meno di 60 e non più di 200, suddivisi su un totale di 8 postazioni (4 già esistenti più altre 4 che saranno messe a disposizione dall’Amministrazione). Dovranno inoltre essere previsti interventi di rifunzionalizzazione dei 26 mezzi già esistenti e modalità di gestione, prenotazione e pagamento online, anche tramite un’apposita app.

Le domande, che potranno essere presentate tramite consegna diretta all’Ufficio del Protocollo, invio con raccomandata AR o pec, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del 13 giugno prossimo.